?>

Approvato il bando per la definizione dei futuri gestionali del compendio di Villa Olmo. Ecco la news:

Procedura pubblica per l’individuazione del soggetto che dovrà individuare le ipotesi praticabili

Per la definizione dei futuri modelli gestionali e organizzativi di Villa Olmo, considerata l’assenza di specifiche professionalità interne al Comune, la giunta, su proposta dell’assessore Daniela Gerosa, ha deciso di ricorrere ad un professionista/società esterni.

La scelta sarà adottata attraverso una procedura pubblica che garantisca la massima possibilità di partecipazione.

Oggetto dello studio saranno Villa Olmo, il parco e l’orto botanico, il Casino Nord e il Casino Sud, il ristorante, il tennis, il lido e l’annesso ristorante, le serre e l’ostello.
Il piano di gestione dovrà comprendere la manutenzione ordinaria e straordinaria e l’autofinanziamento delle attività.
Il professionista/società dovrà sottoporre alla giunta tutte le ipotesi di gestione praticabili.

Presto sarà online il bando con le scadenza sul sito del comune di Como www.comune.como.it